logo_bonatitania-pietra

Protettivo idrorepellente fotocatalitico atossico

BonaTitania pietra è basato su nanotecnologie ed è costituito da titanio fotocatalitico in dispersione acquosa.

Protettivo idrorepellente, invisibile, caratterizzato da un’elevata penetrazione dei supporti trattati.

BonaTitania pietra elimina la penetrazione dell’acqua nelle superfici trattate e la formazione di efflorescenze saline senza variare la porosità e l’aspetto cromatico delle superfici trattate.

La combinazione di nano-dispersioni di titanio biossido e idrorepellenti silanici conferisce alle superfici trattate caratteristiche di “self cleaning” nei confronti delle sostanze organiche con cui viene a contatto. L’effetto fotocatalitico si sviluppa solo in presenza di luce solare e consente la riduzione degli inquinanti atmosferici abbassando la percentuale di NOx e SOx, presenti nell’atmosfera.

  • Elimina la penetrazione dell’acqua nelle superfici trattate, senza variare la porosità

  • Elimina la formazione di efflorescenze saline, senza di norma variare l’aspetto cromatico delle superfici trattate

  • Effetto autopulente

ISTRUZIONI D’USO

Il protettivo BonaTitania pietra è pronto all’uso e va applicato su superfici minerali assorbenti pulite ed asciutte dove non si manifestino fenomeni di risalita capillare.

Trattare solo superfici non assolate e fredde, stuccare le fessure superiori a 0,3 mm.

Applicare il protettivo con pompe del tipo airless in una o più mani, bagnato su bagnato, sino a rifiuto.

PER APPLICAZIONI
INDUSTRIALI
CHIEDERE
ALL’UFFICIO TECNICO
+39 0421 325691

pro_icon
Scheda Prodotto Scheda Tecnica di Sicurezza Relazione BonaTitania Pietra

UTILIZZARE SU

 Cemento
 Pietre naturali
 Terrecotte
 Mattoni

NON UTILIZZARE SU

Applicare solo su supporti minerali assorbenti non verniciati.

CARATTERISTICHE TECNICHE

ASPETTO: liquido bianco lattescente
SOLVENTE: acqua
PH: 4,5±0.2
IMBALLAGGIO: flaconi da 1 e 5 litri
ORIGINE: prodotto in Italia
PUNTO DI EBOLLIZIONE: circa 100° C
TEMPERATURA DI CONGELAMENTO: 0° C
COMPOSIZIONE CHIMICA (REG. 684/2004): biossido di titanio fotocatalitico modificato con derivati organici del silicio

N.B.

Le istruzioni riportate su questo documento sono frutto di ricerca applicata e pratico impiego, quindi attinenti e scrupolose.

Da parte nostra non assumiamo alcuna responsabilità o garanzia, implicita o esplicita, data l’assoluta impossibilità di controllo delle reali condizioni di utilizzo da parte degli utenti.